GREST 2015

ANCORA GRAZIE

Si, finito. Con quel piccolo nodo allo stomaco che ti prende quando una cosa bella finisce, pur sapendo che tempo poche ore e ci ritroveremo tutti, forti dei legami che si sono rafforzati per merito di queste quattro settimane di Grest. Allora, grazie: grazie alle riflessioni di Fede che ci ha suggerito don Guido, grazie ad una Comunità capace di scatenare la parte migliore di questi animatori che ci hanno stupiti, ancora una volta, per le loro infinite capacità, per la loro pazienza, per la loro intelligenza ed energia. E soprattutto per quella lezione di umiltà continua, silenziosa, generosa... eppure in Parrocchia è così: tutto quello che facciamo per gli altri è in realtá un dono che riceviamo. Dio ci da la possibilità di essere vicini agli altri, di condividere la loro gioia, le loro sofferenze e difficoltà. Questi ragazzi hanno conquistato fiducia ed amicizia del nostri bimbi, hanno tessuto con le pazienti mani dell'amore qualcosa di forte. Non si sono mai stancati, anche se pochi sanno quante altre ore abbiano lavorato per preparare giochi, colori, classifiche, frasi e pensieri, tornei, laboratori, elenchi. Così abbiamo pensato, per l'ultimo giorno, di sentire la loro voce, per far capire cosa ci sia "dietro" al Grest anche a chi non sa quale organizzazione occorra. Come ci si sente alla fine di un percorso bello ma sicuramente faticoso? "In realtà ti posso assicurare che ci si sente proprio in una grande famiglia, e le cose riescono meglio così! Ci vuole un po' per entrare in questo "clima", ma quando ci entri.. è davvero tutta un'altra storia", afferma decisa un'animatrice. Quanto avete lavorato per una settimana di Grest? "Abbiamo iniziato degli incontri ad Agosto, con i primi di settembre abbiamo definito le ultime cose ma ci è capitato spesso di dover cambiare i programmi e preparare tutto anche il giorno prima.Il lavoro non è mai così massacrante, perchè lo facciamo volentieri" Cosa vedete nei ragazzi che animatez"Sicuramente tanta voglia di stare insieme". L'ultimo saluto di questo Grest a chi vorreste mandarlo? "Diciamo che il Grest non finisce qui! Per chi vorrà continuare a venire in Parrocchia ci si può continuare a vedere sempre, le occasioni non mancano!" Un ultimo pensiero? "Si, l' ultimo saluto vorremmo dedicarlo a tutti coloro che hanno collaborato alla buona riuscita del Grest, ai genitori in primis per la loro fiducia, ai cuochi, a don Guido, e a tutti quelli che hanno gestito i laboratori" E questo, sperando vi sia piaciuto, è stato il Grest. Ringraziamo a nome di tutti i genitori tutti gli Animatori, gli Operatori della cucina, i volontari, la coordinatrice Giuliana Perrozzi, l'irrinunciabile Sandra e ovviamente don Guido. Un  per le immagini e i video di questi giorni lo dobbiamo a Gaia, Leonardo, Marzia, Romolo e tutti Voi che avete seguito questi racconti, con la speranza di essere riusciti a farvi vedere ed apprezzare la bellezza unica e l'amore che questa comunità è riuscita a creare. Arrivederci in Patronato: l'amore di Gesù aspetta solo di essere condiviso. Vi aspettiamo.


COME SI GIOCA
IL TORNEO SIMULTANEO
DI SCACCHI 

di Maurizio Piatto

In un torneo di scacchi classico, i giocatori si affrontano a due a due, scacchiera per scacchiera, turno di gioco dopo turno di gioco (i turni di solito sono da 5 a 7); mentre in un torneo simultaneo vi è invece un solo giocatore (di solito colore Bianco) che gioca contro tutti gli altri (di colore Nero). Il "simultaneista" inizia quindi a giocare la sua prima mossa con il suo primo avversario, poi passa al secondo avversario e così via, in rapida successione, fino ad incontrare l’ultimo avversario , compiendo in tal modo il suo primo “giro” (prima mossa di gioco).

Quando il simultaneista ritorna al suo primo avversario - effettuato cioè il primo giro - invita quest’ultimo a rispondere con la sua prima mossa: dopo brevissimo tempo di riflessione, il simultaneista dovrà proporre la mossa di risposta (seconda mossa). Continuerà poi a fare la stessa cosa anche con il secondo avversario e così via, fino a completare il secondo “giro”. Più lungo è il giro e maggiore è pure il tempo concesso a ciascun avversario (Nero) per riflettere sulla mossa da farsi, mentre il povero simultaneista (Bianco) dovrà sempre muovere con pochissimo tempo di riflessione. Così, di giro in giro, avviene inevitabilmente che alcune partite debbano finire per scacco matto. 

Gli avversari battuti escono dal gioco, diminuendo così la lunghezza del giro; di conseguenza, il tempo di riflessione consentito ad ogni avversario si riduce sempre più. Vince il torneo l’avversario che batte il simultaneista per scacco matto; o, in alternativa, che riesce a "pattare" [pareggiare, ndr] con lui. Se nessuno degli avversari riesce a battere né pattare con il simultaneista (che di solito è un maestro di scacchi oppure un istruttore qualificato) il premio, suddiviso nelle categorie maschile e femminile, spetterà all’ultimo degli avversari  che, sconfitto, è dovuto “uscire” dal giro. 

Maurizio Piatto

CLASSIFICA DEL TORNEO DEL 10 SETTEMBRE

Ecco la classifica del torneo disputato giovedì 10 Settembre e diretto dal simultaneista Maurizio Piatto: 8 partecipanti, 6 per la categoria maschile e due per la femminile, con vittoria dell'assoluta e maschile per Muhamed Issa, mentre la categoria femminile è stata appannaggio di Marianna Nordio. 

LA GARA DELLE FORMULA UNO 

telecronica di.. Ciaffianco Ceffoni

Sa! Sa! Prrrrova. ["Sei in ondaaa!"] Ehm.. Gentili sioressiori, bonnnasera! Qui è il vostro Ciaffianco Ceffoni che vi parla dall'autodromo di Santa Barbara dove sta per avere inizio la sfida tra animatrici ed animatori. Tutto è pronto e Bernie Ecclestone Perrozzi, non avendo la bandiera a scacchi ne ha chiesta una a monopoli. Ecco, sono partiti! Subito alla prima curva i ragazzi non lasciano la precedenza alle ragazze e rubano il vantaggio! Le ragazze si riprendono: poi posteranno il video su Facebook? Eccoli in fondo: ma attenzione, un frontale! Lamiere di cartone dappertutto, interviene la Anthony Car con la bandiera nera! Ora sono le ragazze in vantaggio: i ragazzi passano a destra, dove c'è l'ombra: se la bevono e si fanno ritirare la patente. Le ragazze stanno guadagnando punti su punti, un dritto e un rovescio. Marzia controlla il retrovisore: questo mascara è proprio una bomba. I ragazzi prendono la testa della corsa, poi la rimetteranno al suo posto, dicono. Le ragazze vorrebbero il Brad Pitt Stop, i ragazzi cambiano le gomme ma perdono tempo a cercare un cestino perchè in patronato non si possono sputare per terra. Sono testa a testa, poi arriva Vespa e sono Porta a Porta. Ragazzi in testa, ragazze in testacoda. Il pubblico è in delirio, ma anche il telecronista non deve stare tanto meglio. Ecco la bandiera a Lego (che sostituisce quella a Monopoli, che sostituisce quella a scacchi)! Vincono i maschi perchè le ragazze sono sparite dall'inquadratura: "facciamo due compere e torniamo", dicono...  ma chiediamo al nostro svitato di fare alcune interviste.. come dite? Vi è bastato così? Bene... restituisco la linea e mi tengo i panini, che sono.. (chomp) buonissimi.. (chomp.. chomp) ["Baasta, basta! Pubblicità!"]

DIARIO DI GIOVEDI' 10 SETTEMBRE:
DOMANI ALLE 16 MERENDA PER TUTTI.. ANCHE PER LE FAMIGLIE!

Esattamente: domani alle 16 festeggiamo la fine del Grest con tutti, anche con le Vostre famiglie! Sia perchè non c'è nulla da essere tristi (tanto ci vediamo in Patronato, a Messa, a Catechismo.. siamo un bel gruppo!), sia perchè anche questa settimana è stata a dir poco meravigliosa. Oggi ci siamo cimentati con il tema "Mani raccolte per condividere", e don Guido ci ha fatti riflettere su cose importanti come la generosità e l'amore fraterno: bellissimi insegnamenti che ci hanno fatto riflettere. Per la parte "gioco", anche oggi non ci siamo fatti mancare proprio niente.. come vedete dalle immagini! Mica sono in posa.. qui ci si diverte in modo sano, partecipando tutti e.. mettendo un po' del proprio amore al servizio degli altri. La vita, in fin dei conti, è proprio questo, ecco perchè il Grest è anche una bella esperienza gioiosa! Come dite? Un peccato che finisca? Beh, mettiamola così: quattro settimane di qualità come queste non sono facili da organizzare.. ma accettiamo aiuti anche per il prossimo anno! Intanto, pronti a goderci l'ultima giornata di divertimento, un venerdì allegro con tanto di festa finale! A proposito: per la merenda di domani, ognuno porterà qualcosa da condividere  e ci siamo organizzati in questo modo: 1^ elementare e 2^ media porteranno cortesemente Bibite, tovaglili, piatti e bicchieri, 2^ e 3^ Elementare porteranno dei dolci, 4^ e 5^ Elementare possono portare degli snack salati (ma non patatine). Aspettiamo tutti alle 16.. per festeggiare i nostri ragazzi e i bravissimi animatori di Santa Barbara!  Che non sono mica quei tipi gialli con la tuta di jeans e gli occhiali, quelli.. boh! Si infiltrano a tutte le feste, ma sono così allegri.. Non è che domani ci porteranno via tutte le pizzette? A domanii! Intanto, ecco le foto di oggi...



MERCOLEDI' 9 SETTEMBRE: 
TERZO GIORNO, TUTTI AL MARE!

Puntualissimi, stamattina ci siamo radunati sul piazzale della Chiesa: molti genitori ci guardavano attraverso le vetrate del pullman con occhio "alla coque" chiedendo, mica tanto per scherzo, se potessero venire anche loro.. ma dai! Ma non eravamo noi i bambini? Mah. Quanto al racconto, beh: potremmo intasare il sito di belle testimonianze: sole, aria, natura, mare, bellissima giornata, forse un po' troppo vento ma  ci è scappato lo stesso anche il bagno in mare! Per dire: non ci siamo fatti mancare nulla. Molto ospitali le persone e le religiose della casa "Santa Maria Assunta" del Cavallino, molto divertenti anche oggi i giochi degli animatori, in "versione spiaggia", compresa la gara dei castelli di sabbia, la "corsa delle carriole" e il tiro alla fune: abbiamo tirato talmente tanto che.. forse la Croazia è più vicina!! Un simpatico e breve pranzo al sacco, una doverosa riflessione con preghiera e.. ancora giochi. Qualcuno al ritorno è crollato sul sedile con tanto di russata a mo' di "cavallino". A proposito: lo sapete perchè il "Cavallino" si chiama così? Presto detto: è perchè gli antichi veneti dell'era romana in quest'area allevavano i I cavalli, proprio come nella vicina Jesolo il cui nome deriva dal latino "Equilium". Così almeno ci hanno raccontato i "cavallinotti",  cioè gli abitanti di questo giovane comune (nato nel 1999). Un grazie per le foto di questi giorni a Marzia, Gaia e Romolo! Per oggi è tutto... il grest Giovedì ritorna in Patronato: le foto e la cronaca, se possibile, vengono pubblicati in serata. 
GREST, MARTEDI' GARA DI SCACCHI: IL RACCONTO.

Martedì 8 settembre, qui al Grest, si è svolto anche un torneo di Scacchi al quale hanno partecipato 18 giocatori di Categoria, sia Maschile che Femminile, suddivisi in Grandi (anni  9 – 13) e Piccoli (7 e 8). Tutti i partecipanti hanno dimostrato un’ ottima capacità di gioco, di riflessione e di disciplina agonistica. Medaglia in similoro a Giovanni Conselvan (nelle foto), vincitore della categoria Piccoli, e a Giacomo Nordio (anni 12), primo classificato dei "Grandi". A tutti i classificati è stato consegnato un attestato di merito. Il torneo è stato organizzato da Rosetta Boaretto e arbitrato da Maurizio Piatto e Simone Scaramuzza.  (Articolo di Rosetta Boaretto che ringraziamo).

1°classificato ASSOLUTO  e primo Categoria Piccoli:
CONSELVAN  Giovanni

Categoria Maschile:

1°class.to  GRANDI: NORDIO  Giacomo - 2° class.to GRANDI : RIZZO Michele
1°class.to PICCOLI:  CONSELVAN  Giovanni - 2° class. PICCOLI:  NICOLE’  Filippo

Categoria Femminile:
1°class.ta  GRANDI: RAGAZZO Emma - 1° class.ta  PICCOLI: LUCENTINI Viola
 
ELOGIO  al più piccolo dei partecipanti:  NORDIO Davide (anni 7)
MARTEDI' 8 SETTEMBRE: DIARIO DEL SECONDO GIORNO

"Siii, viaggiare!" dice una canzone e noi con la fantasia abbiamo realizzato nientemeno che... un gran premio di Formula Uno (a squadre) con tanto di medaglie vere e speaker Rosetta.. bravissima! Ci siamo costruiti le macchine di cartone, le abbiamo collaudate nella pista di Fiorano-Fioretto, e poi... partenza! Mancava il pubblico, ma sappiamo che Voi lettori voraci (siete tantissimi, grazie!) farete il tipo per noi anche nella.. replica fotografica che scorre nell'album (dove le foto le potete scaricare) o qui a fianco. Non sentite il rombo ai ferri del motore? Come dite? Ah, già.. le cucine: allo staff capitanato dal rinomato Chef, Joaquin Portez Le Pignaton, obbediscono cinque eccezionali cuochi che ci preparano di quei manicaretti talmente buoni che ... le macchine hanno rischiato di capottarsi! Scherzi a parte: le idee sono tantissime e il segreto è fare tutto divertendosi. Gli animatori si sono messi "in gioco" (espressione che rende bene l'idea) e le 16 purtroppo arrivano in un... battibaleno! Salutarsi diventa difficile, perchè qui si sono formate e si stanno formando delle belle amicizie. don Guido ci fa riflettere sulla parola di Gesù, e ogni giorno arrivano degli insegnamenti che ci aiutano a diventare grandi, a riflettere su molte cose che alla nostra età sono importanti: L'amicizia, la solidarietà, la vicinanza della nostra Fede, l'affetto dei nostri genitori. Domani il patronato rimane chiuso perchè andiamo in Gita al Cavallino, vicino a Jesolo,  alla casa "S.Maria Assunta" del Cavallino di Jesolo, moderna struttura della Diocesi di Venezia nella quale è disponibile una spiaggia privata e un parco giochi attrezzato: Ricordatevi di portare pranzo al sacco, merenda, ciabatte, asciugamano, costume, cappello e crema solare e - ovviamente - un cambio biancheria! Si parte alle 8,00 (Per favore, puntuali!) e si rientrerà verso le 18.30.
LUNEDI' 7 SETTEMBRE: IL GREST, "SECONDA PARTE"!

"Grest 2"? "Il ritorno del Grest?" oppure "Il Grest colpisce ancora"? Ecco: già questo titolo potrebbe essere adatto alla seconda puntata di Grest, un regalo dei nostri Animatori e del Parroco che ha davvero colpito, ma nel senso buono. Oggi prove tecniche da primo giorno: sarà perchè hanno avuto un estate per scatenarsi, sarà perchè ormai il.. conto alla rovescia si avvicina al ritorno a scuola, sta di fatto che i ragazzi oggi erano tutti, stranamente, più.. tranquilli? Macchè! Entusiasmo mille, grande attenzione e primo giorno filato via come l'olio! Oggi don Guido ci ha accolti parlandoci di accoglienza e di mani aperte, e le nostre lo sono eccome.. aperte come il sorriso degli animatori, aperte come il Patronato, che è bello sentire vivo e vociante.. Aperte come le iscrizioni perchè, se avete necessità di iscrivervi anche solo per pochi giorni, il "Grest 2" ha ancora dei posti disponibili. Oggi il tempo ci ha davvero aiutato, così abbiamo potuto usare anche gli spazi all'aperto e sbizzarrirci nelle mille attività e laboratori ai quali ci hanno abituato questi vulcanici ragazzi. "Abbiamo organizzato un grest unico cioè grandi e piccoli. Sembra riuscito bene, secondo me è stata una giornata fantastica. Lavorare tutti assieme ha portato a molta collaborazione tra gli animatori, almeno dal mio punto di vista, ed i bambini si sono divertiti molto", ci riferisce la.. mai esausta Marzia, una delle animatrici.  Nel Grest di Settembre c'è anche - ohibò - il... laboratorio compiti, perchè ormai è nell'aria: chi prima chi dopo, la prossima settimana si torna in classe. Ci piace pensare che sarà un ritorno più leggero, se avrete trascorso l'estate a divertirvi con tutti gli Amici di Santa Barbara! Ci vediamo domani, qui sulle "colonne" della pagina GREST! 
ATTESA FINITA, INIZIANO ALTRI CINQUE MERAVIGLIOSI GIORNI!
UNA BELLA NOTIZIA: C'E' ANCORA POSTO PER I "RITARDATARI"!
DA QUESTA SERA IL RACCONTO IN DIRETTA SUL SITO E LE FOTO.

Tanta richiesta, tanta soddisfazione, per gli Animatori di Azione Cattolica. E' bello senire entusiasmo e adesioni massiccie alla loro iniziativa di regalare alla Comunità di Santa Barbara questa quarta settimana: loro sono quasi tutti studenti, ma non hanno esitato a regalare un terzo del loro riposo estivo, ben quattro settimane, agli scatenati bambini e ragazzi della nostra Parrocchia. Per i ritardatari "in extremis" - lo abbiamo appreso ieri, domenica - c'è ancora posto: presentatevi al Grest e vedrete che un posticino.. lo troviamo di sicuro!  Anche questa quarta settimana avrà tutte le carte in regola: il pasto caldo, la gita, un'animazione di qualità, divertente e formativa, che i ragazzi hanno gradito tantissimo. E siccome le scuole sono ormai vicine, è stato inserito anche uno "spazio compiti": i ragazzi potranno così svolgere i loro compiti delle vacanze, assistiti dai nostri animatori. La gita si svolgerà Mercoledì 9: i ragazzi si recheranno alla casa "S.Maria Assunta" del Cavallino di Jesolo, moderna struttura della Diocesi di Venezia nella quale è disponibile una spiaggia privata e un parco giochi attrezzato (visibili nelle foto). La quota di iscrizione è di 10 € a bambino (copre i costi di trasporto). La gita verrà rinviata al giovedì solo in caso di forte maltempo

RITORNA IL GREST
DAL 7 ALL'11 SETTEMBRE!

A Luglio abbiamo dato l'anteprima, e oggi possiamo confermarlo: da lunedì 7 a Venerdì 11 Settembre viene proposta una quarta settimana di Grest per i bambini e ragazzi che frequentano abitualmente la parrocchia di Santa Barbara dalla 1a elementare (già conclusa) alla 2a media. Per motivi di ordine e perché l’esperienza sia veramente formativa e bella, il numero di iscritti è di massimo 100 ragazzi. Il Grest si terrà dal lunedì al venerdì, dalle 8.00 alle 16.00: verranno utilizzate le strutture della parrocchia (campi da gioco, patronato, teatro ecc) e verrà organizzata una gita. La quota di iscrizione per l'intera settimana è di € 40 e comprende il primo piatto del pranzo, le spese di gestione, tutte le attività tranne l’uscita settimanale. Si invitano i genitori a fornire i ragazzi di una merenda per la pausa della mattina. Per l’uscita settimanale si richiede una quota aggiuntiva che verrà indicata all’inizio della settimana. L’uscita non è obbligatoria, ma in quel giorno il patronato rimane chiuso.

Le iscrizioni si effettuano in Patronato ed inizieranno mercoledì 2 settembre per concludersi venerdì 4 settembre, dalle 16.00 alle 18.00. La segreteria sarà aperta anche domenica 6 settembre dalle 11.00 alle 12.30. L’iscrizione avviene portando in parrocchia agli incaricati il modulo di iscrizione che potete scaricare qui sotto, completamente compilato e controfirmato. La precedenza nelle iscrizioni è data ai ragazzi della parrocchia. Gli animatori e l’organizzazione si riservano il diritto di non accettare l’iscrizione di chi non condividesse in pieno lo stile di un Grest parrocchiale.
 
 E' stato proprio il consenso ricevuto dagli Animatori di Azione Cattolica per la grande qualità del lavoro svolto nell'edizione 2015 che li ha spinti a proporre questo quarto periodo. "Ci siamo guardati in faccia e abbiamo capito che avremmo avuto le energie per rispondere ad una richiesta che ci è arrivata a gran voce da più parti" commentano i ragazzi, che ci rivelano anche: "anche in questo caso, dobbiamo ringraziare don Guido per la disponibilità e che giustamente - prima di annunciare ufficialmente la partenza di questa quarta settimana - ha voluto che tutti i particolari organizzativi fossero a puntino". Tutto è pronto, quindi, per il quarto atto del Grest 2015: nel depliant e nel modulo di iscrizione trovate tutte le infornazioni necessarie che qui abbiamo sintetizzato.  Come già accaduto per il Grest di Giugno e Luglio, il sito terrà aggiornate quotidianamente le informazioni: Nella sezione apposita (clicca qui per vederla) ci sono i racconti e le immagini del  Grest estivo di Luglio.



CRONACA E DOCUMENTI DEL GREST DI LUGLIO

PER VEDERE E SCARICARE TUTTE LE FOTO

Per ogni giornata di Grest sono state scattate molte foto, ma in questo diario ne pubblichiamo solo alcune. Per vedere l'album completo di ogni giornata di Grest, selezionate le singole pagine (divise per data) dal menù a tendina che appare quando premete, nel menù principale in alto, il tasto "Grest 2015 foto e diario" Per richiedere le foto alla redazione web scriveteci a: redazioneweb@parrocchiasantabarbara.net indicando il numero della foto (compare in basso visualizzandole in modalità album).

Con la festa finale di è concluso il Grest 2015 di Santa Barbara

FINITO, BELLISSIMO ED INDIMENTICABILE (L'ULTIMO RACCONTO).


La sala teatro era quella delle grandi occasioni: piena all'inverosimile, calda come un fornetto delle brioches eppure.. tutti presenti, pur di fare festa allo stupefacente  capolavoro umano, organizzativo, creativo e fomativo del Grest 2015 che qui abbiamo tentato di raccontare, in queste tre settimane. Eppure sappiamo già che resterà nella storia, nei nostri ricordi più cari perchè in ogni minuto della giornata ha trasudato di impegno, generosità, allegria dell'animo e serietà dei principi, perchè costruito con lo studio e i corsi di formazione che gli animatori di Azione Cattolica si sono imposti, complice l'attenta regia di un parroco giustamente esigente ed esperto. Mai distratti, sempre presenti, verrebbe da dire "professionali" eppure nessuno di loro ha preso una ricompensa, a parte gli abbracci e i sorrisi dei bimbi, le indimenticabili ore allegre trascorse correndo, giocando, organizzando, creando, riflettendo. Tutti assieme. Trenta, attentissimi registi che meritano la nostra preghiera perchè hanno saputo donare ai nostri 150 ragazzi tre settimane davvero indimenticabili. Belle, formative, umane, affettuose. Quindici giorni quindici di legami che ora non si spezzeranno, acciaio di una Comunità che crescerà e continuerà il suo cammino grazie a loro. Non stiamo scrivendo i titoli di coda, anche se ringrazieremo come prassi tutti coloro che hanno speso energie (e non solo) per far funzionare l'accoglienza del Grest come se fosse un grande Albergo, non facendo mai mancare una parola, un sorriso, un bicchiere, un'idea geniale, una coccola. Una squadra che ha seminato sulle strade delle nostre vite tonnellate di attenzione, ammirevole nella spontaneità con cui lo fate, credendo nell'amore e non facendolo mancare mai, silenziosamente, a testa bassa, senza chiedere e dando solo ottimo esempio. Questa sera il Grest si è concluso, ma non è affatto finito. Continua nella bellissima lezione d'amore che avete lasciato, facendoci già sentire nostalgia di Voi e di tutti quelli che c'erano, dimostrandoci - se serviva - che in queste tre settimane, con Voi, c'è davvero stato Gesù. Grazie, ragazzi. 


GIOVEDI' 2 LUGLIO:
"COSI' COME SEI", 
L'INSEGNAMENTO
DI BADEN POWELL




Baden Powell, l'inventore dello scoutismo, così scrisse nella sua ultima lettera ai ragazzi: "Io ho trascorso una vita felicissima e desidero che ciascuno di voi abbia una vita altrettanto felice. Credo che il Signore ci abbia messo in questo mondo meraviglioso per essere felici e godere la vita. La felicità non dipende dalle ricchezze né dal successo, né dalla carriera, né dal cedere alle nostre voglie. Un passo verso la felicità lo farete conquistandovi salute e robustezza finché siete ragazzi, per poter essere utili e godere la vita pienamente una volta fatti uomini [...] Guardate al lato bello delle cose e non al lato brutto. Ma il vero modo di essere felici è quello di procurare la felicità agli altri." Bellissima, tanto che oggi ne abbiamo parlato anche con Don Guido, perchè speriamo davvero, in queste tre settimane al Grest , di avervi resi un pochino felici o, quanto meno, insegnato come potreste esserlo: essendo Voi stessi, facendo tutto il possibile perchè gli altri siano felici. Siete ragazzi in gamba, generosi, e se il Grest di quest'anno è stato un successo, beh.. il merito è esclusivamente Vostro. Domani, purtroppo ultimo giorno.. bando alle tristezze, Vi aspettiamo alla Festa di fine Grest, con un buffet che inizierà dalle 18 e che continuerà con giochi ed attività con gli animatori: continueremo fino alle 22,30... Non mancate, VI Aspettiamo!! 

OGGI NON CI SONO FOTO DISPONIBILI. CI SCUSIAMO.


LA "SIMULTANEA" DI SCACCHI
CON MARCO, IL GIOCATORE NAZIONALE PRIMA CATEGORIA

Scacchi! La vera "arte" di un gioco antichissimo, dove nulla è lasciato alla fatalità e tutto dalla strategia e dalla capacità di "leggere" le intenzioni dell'avversario attraverso le sue mosse. Oggi al Grest è venuto Marco, giocatore di prima Categoria Nazionale della Federazione Scacchistica Italana, una presenza di prestigio che ha stimolato i ragazzi - già galvanizzati dalla fresca finale del torneo, di cui riferiamo più sotto - e ci ha permesso di organizzare una "simultanea", cioè un particolare incontro di scacchi in cui un giocatore esperto, chiamato simultaneista, gioca contemporaneamente più partite contro più avversari, ciascuno dei quali dispone di una propria scacchiera. 

Alla gara di oggi hanno partecipato ben 23 ragazzi, il tutto sempre ben coordinato da Rosetta Boaretto. Complimenti ai partecipanti, e grazie a Marco per la disponibilità!


CLASSIFICA FINALE
"SIMULTANEA" DI SCACCHI


Ha vinto questa gara la brava Greta Ferro, già vincitrice assoluta del Torneo di scacchi del quale riferiamo in un'altro articolo di questa pagina. Visto l'interesse a questa specialità, non è escluso che vengano organizzati presto altri tornei in Patronato!

DIARIO DEL PRIMO LUGLIO: 
NOI, I MATTI DI AQUAFOLLIE!!

Buongiorno! E così, anche quest'anno l'assalto ad Aquafollie (si, si scrive così..) lo abbiamo vinto noi, i 150 matti scatenati! D'altronde, con un nome così, "Aquafollie"... Come dite? Ah, certo che abbiamo lasciato il.. segno: tutta la nostra allegra energia, la nostra voglia di stare assieme e di una giornata meritatamente spensierata. Quindi, abbiamo.. vinto! Vinto le onde, vinto i tuffi, vinto la tentazione di rimanere a letto, stamattina all'alba.. Salvo poi ammettere che ne valeva la pena, davvero. Qui a Caorle la gente è in piena vacanza, è una cittá davvero bella, così come il parco: divertente e sempre nuovo. Durante il ritorno qualcuno è crollato dal sonno.. D'altronde, tre settimane di Grest lasciano il segno, e non è l'unico.. Inutile nasconderlo, lo sappiamo giá: venerdì è l'ultimo giorno, ci sarà la festa di fine Grest, sarà divertente ma sarà.. l'ultima volta: l'ora degli abbracci e di un po' di malinconia per la bellissima esperienza che purtroppo finisce. Come ogni anno, c'è sempre chi ci chiede: ma perchè le cose belle... finiscono sempre troppo presto? Gli animatori - che la sanno lunga - ce l'hanno giá detto: perchè le avete vissute intensamente. Guardate però che il Patronato e Gesù sono sempre qui per accogliervi, e se vi siete trovati bene, se pensate che l'amore che avete dato e ricevuto in queste settimane sia una cosa da ripetere, beh: allora sapete giá cosa fare! Patronato Aperto, ACR e le mille opportunitá di ritrovarci intorno al caldo fuoco dei nostri cuori vi attenderanno qui, di ritorno dalle vacanze.. anche dalle nostre! :-)

"SCACCO MATTO"!
IL TORNEO DI SCACCHI
DEL GREST HA NOMINATO
I SUOI VINCITORI



Tra le mille attività del GREST, il laboratorio scacchi – ben coordinato da Rosetta Boaretto - ha oggi laureato i suoi campioni! Pubblichiamo qui a fianco la classifica finale del torneo, che ha visto la vittoria della dodicenne Greta Ferro (6 punti, 2240 Elo). I tre classificati per la categoria maschile sono Alberto Guermani (11 anni, 5 punti e 1713 Elo) Giacomo Nordio (12 anni, 5 punti e 1713 Elo) e Marco Conselvan (13 anni, 4 punti e 1497 Elo). Ai vincitori tutti i complimenti meritati!

Le premiazioni avverranno durante la festa del Grest di Venerdì sera: nel corso della cerimonia, verranno consegnate coppe ai vincitori ed un immagine sacra a tutti i partecipanti, oltre a un premio speciale a Kevin quale giocatore più giovane tra gli iscritti al torneo. Come spieghiamo anche in calce alla tabella, La “forza” del Giocatore di Scacchi si misura in Punteggi ELO che vanno da 1440 (giocatore iniziale), proseguono con 1500, 1600, 1800 (3°, 2° e Primo Nazionale), 2000 (Candidato Maestro), 2200 (Maestro), 2400 (Maestro Internazionale), 2500 (Gran Maestro). Le categorie degli scacchi prevedono diversi vincitori in base all’età del concorrente, al punteggio Elo, alla categoria Maschile e Femminile.

Gli scacchi - nati in India attorno al sesto secolo e giunti in Europa attorno all'anno 1000 - sono uno dei giochi più popolari e più complessi al mondo: possono essere giocati in casa, nei circoli dedicati, via Internet o per corrispondenza, sia a livello ricreativo sia agonistico; sono anche uno sport riconosciuto dal Comitato Olimpico Internazionale e competizioni ufficiali sono organizzate sotto l'egida della FIDE (Fédération Internationale des Échecs, it. Federazione Internazionale degli Scacchi).


CLASSIFICA FINALE DEL TORNEO - RAGAZZI 9-13 ANNI

PER VEDERE E SCARICARE TUTTE LE FOTO

Per ogni giornata di Grest sono state scattate molte foto, ma in questo diario ne pubblichiamo solo alcune. Per vedere l'album completo di ogni giornata di Grest, selezionate le singole pagine (divise per data) dal menù a tendina che appare quando premete, nel menù principale in alto, il tasto "Grest 2015 foto e diario" Per richiedere le foto alla redazione web scriveteci a: redazioneweb@parrocchiasantabarbara.net indicando il numero della foto (compare in basso visualizzandole in modalità album).

DIARIO DEL GREST: 
MARTEDI' CALDO, MERCOLEDI'.. SPLASH!

Oggi tanto caldo, eh? Tanto vero.. e infatti facciamo del nostro meglio per abbracciare questo bel sole, queste belle giornate! Le abbiamo aspettate per mesi, guardando fuori dalle finestre grigie della nostra classe mentre la maestra spiegava (chissà cosa stava spiegando! :-)... o a casa, con la testa immersa sui libri e sui quaderni.. Quindi: ben vengano il sole, gli amici, l'energia del Grest! Però il caldo è caldo, così Giuliana e gli animatori hanno programmato alla perfezione (ben consigliati da.. lassù, pare) la gita di domani ad Aquafollie, a Caorle. Si, è domani! Già che ci siamo, ci prepariamo anche per la festa di fine Grest, quella di venerdì alle 18 in cui purtroppo ci saluteremo (si prevedono lacrimucce!). Intanto, restiamo carichi e pronti ad imparare: per esempio, dalla frase di oggi, "Tocca a me!" che ha portato la bella riflessione: "Quando ero giovane, volevo cambiare il mondo, Da adulto, mi bastava cambiare quelli più vicini a me. Ora ho capito che avrei potuto cambiare solo me stesso. Ma ho perso troppo tempo!" A chi tocca, quindi, il compito di fare tutti i cambiamenti nella vita che ci circonda da vicino e che ci riguarda? Tocca a me, tocca a noi. Una scuola di pensiero positivo, di apertura anche verso il prossimo, aiutati dalla parola di Dio e dal nostro bravo Don Guido! 

Il videoriassunto di Grest 2015

QUINDICI GIORNI IN QUINDICI MINUTI


Scanzonato, allegro, gioioso e indimenticabile. Gli animatori hanno scelto queste immagini che, pur essendo la testimonianza di quindici giorni divertenti e formativi, fanno comprendere la complessità del lavoro organizzativo di un Grest con tanti ragazzi (quest'anno 150) di età molto diverse tra loro, che dopo quindici giorni sono diventati parte viva di una comunità, condividendo momenti giocosi con altri più seri, alternando divertimento a formazione. Il racconto del "dietro le quinte" non può ovviamente far vedere le molte settimane preparatorie in termini di formazione, organizzazione, sicurezza. Pensiamo che tutta la nostra Comunità debba essere orgogliosa di questo Grest, oggi concluso dopo tre settimane e del quale già i commenti positivi sono balzati oltre i confini di via Salvore, confermando che la strada per la crescita della nostra Comunità non potrà che consistere nel condividere veri valori umani e religiosi, parlando di scacchi e monopoli ma imparando anche a riflettere sulla vita, sulla stima in sè stessi, sull'Amore per il prossimo, sui valori etici alla base del rapporto con gli altri. Il videoriassunto del Grest è pubblicato in alta definizione, tuttavia la visione potrebbe essere limitata in alcuni dispositivi o con connessioni non veloci. Potete però chiedere di riceverlo inviando un'e-mail all'indirizzo di posta della redazione: redazioneweb@parrocchiasantabarbara.net Vi verrà inviato il link al sistema sicuro "We transfer" dal quale potrete scaricare il filmato integrale.

DIARIO DI LUNEDI' 29 GIUGNO

Impossibile non vederli, in questi giorni, "i gialli del Grest".. Dovunque ti giri, in via Miranese, al supermercato, in ogni strada della Parrocchia.. Non tanto per le maglie gialle, o perchè quest'anno sono davvero un esercito di 150 ragazzi, ma anche per l'allegria inesauribile della quale parliamo spesso, ma che - anche alle sei di sera, dopo una giornata a correre e saltare - non si ferma mai. Il tema di oggi era "càpitano tutte a me", cioè quando ci si trova in uno stato d'animo negativo.. si pensa di essere perseguitati.. ebbene: è qui che, con l'aiuto di Gesù, occorre recuperare la forza, concentrarsi e "pensare positivo". Naturalmente tutto viene spiegato con un linguaggio adatto ad ogni età, e poi Don Guido ha così tanta pazienza e parole adatte.. A proposito: come avrete visto nel riquadro dell'homepage, oggi per lui era davvero una giornata importante, perchè compie 35 anni da sacerdote! Così un po' di feste le abbiamo fatte anche noi qui al Grest. E' davvero bravo, riservato ma sempre molto attento, capace di guardarti e capirti anche se non parli.. capace - per dirla in gergo sportivo - di "fare squadra" cioè di renderci un gruppo unito. Quando può, come oggi, gioca anche a pallone con noi! Bene: il lunedì è andato, il Grest.. continua: prevista una settimana  all'insegna del bel tempo e del caldo. Secondo noi, però, le belle sorprese di questo Grest non sono affatto finite! A domani, "grestini"! (o .. grestesi? Grestiani? Grestici? Ci sono: Grestissimi! Ecco, questo va proprio bene..)

PER VEDERE E SCARICARE TUTTE LE FOTO

Per ogni giornata di Grest sono state scattate molte foto, ma in questo diario ne pubblichiamo solo alcune. Per vedere l'album completo di ogni giornata di Grest, selezionate le singole pagine (divise per data) dal menù a tendina che appare quando premete, nel menù principale in alto, il tasto "Grest 2015 foto e diario" Per richiedere le foto alla redazione web scriveteci a: redazioneweb@parrocchiasantabarbara.net indicando il numero della foto (compare in basso visualizzandole in modalità album).

"LA VITA E' BELLA", IL NOSTRO GRAZIE
AL PATRIARCA FRANCESCO MORAGLIA

Il video "la vita è bella" è stato preparato dai ragazzi del Grest 2015 in soli tre giorni, grazie agli animatori di Azione Cattolica ed è stato infatti eseguito Mercoledì 17 Giugno in occasione della visita Diocesana del Patriarca di Venezia, Francesco Moraglia. Il montaggio e le riprese sono di Romolo Gazzetta, ma i complimenti vanno a ballerini e animatori che hanno saputo restituire all' ammirato Presule, contagiato dalla nostra energia, la viva essenza dell'amore Cristiano che accompagna queste coreografie belle e ben realizzate con il tema e i personaggi di "The ranch", tema del Grest 2015: Contadino, paziente, disponibile all’ascolto, e amorevole con tuti, Achille, toro imponente e palestrato, lavoratore instancabile ed tanto esigente, Camilla, mucca da latte di notevole stazza e molto vanitosa, Boing, capra spericolata e un po’ schizzata, Junior, puledro puro sangue, erede di una lunga dinastia di cavalli famosi, Drillo, il coccodrillo sdentato, Alma, Adua, Ada, Aida, le oche, Adelaide, la chioccia con si suoi pulcini e Spick, Spack, Speck, i tre maialini. Forte il messaggio del balletto:  "Nel nostro ranch la vita è bella, lo sai perchè? Perchè nessuno è escluso mai, e c'è un posto anche per Te"! Oggi, lunedì, inizia l'ultima settimana di Grest: le "pile" sono già cariche e attendiamo al varco i nostri centocinquanta ragazzi con giochi ed altre iniziative, tra i quali ricordiamo la gita ad "Acquafollie" di Caorle prevista per Mercoledì. Forza, ragazzi!

DIARIO DEL GREST,  FINISCE LA SECONDA SETTIMANA,
TRA CACCIA AL TESORO E... GIOCHI D'ACQUA

Oggi i giochi d'acqua - ieri riservati ai grandi - li hanno potuti fare anche i più piccini: pensavamo che sarebbero stati un po' più.. tranquilli, ebbene.. ci sbagliavamo: scatenatissimi! Per capire quanto scatenati fossero, sarebbe servito un.. filmato, ma già le foto sono molto eloquenti. Anche i grandi, ovviamente, si sono dati un gran da fare e.. hanno tenuti impegnati i pazienti animatori: dalla pittura (pensiamo di aver capito perchè si dice "diamo una mano di colore") alla caccia al tesoro, alle... mille attività che ci hanno portato in fondo a questa seconda settimana. Lunedì ci ritroveremo: purtroppo c'è già qualche "partenza", qualche ragazzo che non farà la terza settimana di Grest perchè parte per le vacanze ("beato lui", dicono qui in redazione, boccheggiando e litigando per stare davanti ad un ventilatore fiacco!). In compenso, dovremmo avere cinque giorni all'insegna del divertimento, del bel tempo e del... caldo: non a caso la gita ad "Acquafollie" di Caorle la faremo proprio mercoledì 1 Luglio e già sappiamo che ci divertiremo tutti!  Concludiamo ricordandovi che sulla pagina "Foto del Grest" abbiamo caricato tutte le foto dall'inizio ad oggi. Ringraziamo la pazienza di Gaia, Marzia e la collaborazione di Simone. Buon fine settimana a tutti!

GREST, ACQUA A.. CATINELLE?
NO, DIARIO DI UN GIOVEDI'.. IN UMIDO! 

Ah, beh, mamma.. non metterti le mani nei capelli... oggi con l'acqua noi "grandi" ci siamo proprio divertiti. Ma quanta acqua! Alla fine.. a tinozze intere! D'altronde: se come sembra,il tempo si è messo al bello.. mica vorrai che stiamo lì a sudare come le uova sode? E allora eccovi serviti i.. giochi d'acqua! Il difficile, per Marzia, è stato fare le foto senza bagnare la macchina fotografica! Palloncini di qua... avversari bagnati di là.. alla fine, via le magliette (chissà come faceva la mamma a sapere che oggi ci voleva il costume..) e il resto è ben risciacquato... pardon: raccontato nelle immagini che scorrono qui a fianco o che potete scaricare dall'album "foto del grest". Ah, vi conveniene mettere una bacinella sotto lo schermo, secondo noi tempo quattro foto e.. Vi si bagna tutta la tastiera! :-) Scherzi a parte, se n'è andato anche questo giovedì e.. domani finisce la seconda settimana. Quando lo facciamo presente agli animatori ti guardano già con un espressione triste.. Su, dai, ragazzi! Voi e Gesù state facendo un piccolo capolavoro con questi ragazzi.. donando loro un'esperienza che sicuramente non scorderanno mai e che li aiuiterà a crescere. Peccato che duri così poco.. Ma magari, per le prossime edizioni... Che ne dici, Giuliana Perrozzi e cosa ne dite, ragazzi? Ok, ci penseremo.. intanto, godetevi la giornata di oggi.. ci sono in serbo tante altre idee e sorprese. A proposito: avete avuto tutti l'adesivo della Parrocchia? No? Chiedetelo!

PER VEDERE E SCARICARE TUTTE LE FOTO

Per ogni giornata di Grest sono state scattate molte foto, ma in questo diario ne pubblichiamo solo alcune. Per vedere l'album completo di ogni giornata di Grest, selezionate le singole pagine (divise per data) dal menù a tendina che appare quando premete, nel menù principale in alto, il tasto "Grest 2015 foto e diario" Per richiedere le foto alla redazione web scriveteci a: redazioneweb@parrocchiasantabarbara.net indicando il numero della foto (compare in basso visualizzandole in modalità album).

GREST, DIARIO DI MERCOLEDI' 24

Oggi giornata dedicata alla natura: siamo stati alla Tenuta Civrana, a Pegolotte di Cona per saperne di più di coltivazioni, cura degli animali e.. vita naturale! La tenuta si estende per 365 ettari destinati, non solo alla coltivazione dei campi ma anche Zone di Protezione Speciale (ZPS), che hanno fatto entrare la Tenuta nella rete ecologica europea Natura 2000. In questo  video alcune delle cose che abbiamo visto, assieme a quelle delle nostre foto, che scorrono qui a fianco e nellì'album. Se il posto vi piace, e volete saperne di più o andarci.. visitate il loro sito. www.tenutacivrana.it/ . A Santa Barbara, oggi, hanno lavorato con un po' di calma.. per preparare le attività dei prossimi giorni, nuovi giochi, nuove scoperte... Fare Grest è stimolante, ci da l'opportunità di continuare a creare qualcosa che, speriamo, lascerà il segno. E noi in redazione pubblichiamo, ma oggi ci viene un'idea: e se dessimo una mano agli organizzatori e animatori con idee, proposte e magari qualche.. incoraggiamento per il loro lavoro? Lo sappiamo, sono bravissimi.. Ma proviamo lo stesso: mandateci una mail con un messaggio per organizzatori ed animatori a redazioneweb@parrocchiasantabarbara.net (basta cliccare sull'indirizzo..) e sarete in filo diretto con loro! Non vi sembra una buona idea? 

In serata avremo tante altre foto (grazie Marzia&Gaia), intanto Vi anticipiamo quelle scattate da alcune mamme: Mariagrazia, Graziana, Mara. A proposito: non siamo sempre in grado di garantire foto "aggiornate" perchè quando finisce il Grest.. lo staff deve trattenersi a preparare tutto per il giorno successivo!

GREST, DIARIO DI MARTEDI' 23

Il "gruppo dei piccoli" oggi è andato - nonostante la minaccia di maltempo, che per fortuna si è "sfogato" solo in serata - al centro della Polisportiva Olimpia per le.. miniolimpiadi. Proprio così! Ci siamo.. rimessi in forma e ci siamo cimentati con tanti giochi, allenamenti, divertimento.. Poi rivediamo le nostre foto e ci viene da ridere, perchè non vedi uno serio o annoiato nemmeno a... pagarlo! Mal che vada, c'è sempre una transenna dove mettersi a testa in giù, un trenino con Gaia, una cantatina con Anthony (che con la chitarra ci sa proprio fare).. E della pazienza di Augusto, vogliamo parlarne? Certo che qui in compagnia le ore se ne volano in fretta, un po' come questi giorni.. domani saremo già a metà del Grest, e gli animatori ci dicono che.. è impossibile non affezionarsi a noi! Vabbè, godiamoci queste belle giornate di inizio estate, per i fazzoletti dell'ultimo giorno c'è tempo! A proposito degli animatori: qualcuno ha notato, oltre ai nuovi arrivi, che ci sono delle assenze rispetto allo staff dell'altr'anno. Allora sveliamo il mistero, che mistero non è, perchè molti ragazzi sono impegnati con gli esami di maturità che sono molto impegnativi, quindi li salutiamo con tanta allegria, certi di ritrovarli l'anno prossimo, ma soprattutto rivolgiamo loro un fortissimo.. in bocca al lupo! Che dici, Don Guido, gli dedichiamo una preghiera tutta speciale perchè Dio infonda loro le energie e la serenità? Grazie! Per oggi è tutto, anche il martedì è "andato": andato benissimo, ovviamente! A domani!

CHE SIA PIOGGIA, CHE SIA BELLO...

Un nuovo lunedì di Grest! Dopo il fine settimana, necessario a ricaricare le batterie, rieccoci qui.. staff al gran completo e tante, tantissime idee per trascorrere assieme le.. 120 ore complessive di questi quindici giorni che abbiamo preparato per Voi, grandi e più piccini! Dalla pallavolo al calcio, dagli scacchi (che stiamo imparando..) ai mille laboratori. Oggi don Guido ci ha parlato del valore dell'amicizia, e le parole "uno su mille" che significhino quanto un amico vero sia difficile da trovare: c'è chi è amico quando gli fa comodo, c'è l'amico compagno di tavola, c'è l'amico che si cambia in nemico (come diceva anche Lucio Dalla: "c'è un'amico che diventa un nemico e ti ruba la voce"): siamo molti quelli che vivono in pace con te, ma i tuoi amici.. uno su mille. E ce lo ha ricordato la "mucca Camilla", la più vanitosa dei personaggi di "The Ranch" (il tema del Grest 2015). Anche oggi, insomma, abbiamo imparato qualocsa di utile, bello e positivo... e più di qualcuno, arrivato a casa,avrà fatto domande sugli amici veri.. Noi ne conosciamo uno talmente Amico di noi tutti da aver sacrificato la sua vita per noi. E ci piace l'idea che sia un amico sempre vicino. Oggi le immagini sono di Marzia, Ve le proponiamo tutte nella pagina del "diario" (clicca qui sotto).. per ripercorrere assieme alcuni momenti di questa deliziosa giornata. Siamo o non siamo una banda di matti?

IL VIDEO DELLA GITA
A LEOLANDIA
(video e montaggio di Romolo Gazzetta)

IL VIDEO DELLA VISITA DEL PATRIARCA
AL GREST DI SANTA BARBARA (ALTA RISOLUZIONE)

PRIMA SETTIMANA: NON SOLO DIVERTIMENTO,
MA ANCHE ESPERIENZA FORMATIVA!

Il tempo un po' incerto di questi giorni non ci ha minimamente fermati. In realtà difficilmente si potrebbe fermare un'onda forte come l'entusiasmo dei ragazzi di questo Grest, fatto di energia positiva e di gioia vera. L'esperienza, la pazienza e la dedizione degli animatori di Azione Cattolica è davvero esemplare ed è difficile anche da raccontare: loro sanno stimolare, dialogare, approfondire, mettere in moto.. In mezzo a noi c'è davvero Gesù, c'è l'amore fraterno, l'aiuto al prossimo, c'è l'umiltà e la gioia della condivisione. Il Grest è sicuramente un'esperienza divertente, ma non è tutto qui: è anche formativa, umana, spirituale. Senza i tempi compressi e lo stress dello studio, i nostri ragazzi possono apprendere cose nuove e diverse con rilassata spensieratezza e con la mente aperta di cui, alla loro età, dispongono. E possono capire ed apprezzare quanto di positivo viene costruito con loro ed attorno a loro. Facciamo del nostro meglio perchè tutto questo - anche se limitato a sole tre settimane - generi in loro sensazioni positive e ricordi piacevoli, da prendere come esempio, modello di vita che li aiuterà a diventare adulti attenti, sensibili, aperti al cambiamento e a gli altri e generosi. Questa esperienza potrà poi continuare frequentando il Patronato parrocchiale e, per coloro che vorranno approfondire l'esperienza di Fede e il rapporto con Gesù, i gruppi dell' Azione Cattolica Ragazzi.

QUARTO GIORNO, GIOVEDI' 18:
MERAVIGLIOSA LEOLANDIA!

Eccoci di ritorno! Ora il difficile è raccontarvi quanto sia stata meravigliosa questa giornata a Leolandia: stancante per le molte ore di pullmann, ma divertente, per il bel sole, il parco fantastico (una volta si chiamava "Minitalia"), le città in miniatura e.. tutta la nostra allegria sparsa in duecentomila metri quadrati, 30 giostre e decine di percorsi formativi e divertenti! Mille occasioni di divertimento in un giorno solo! Oggi i nostri animatori non hanno dovuto inventare nulla, anzi: crediamo che anche per loro sia stato un bel momento di divertimento, senza però perdere di vista i "loro" ragazzi, oggi particolarmente scatenati. Però cosi simpatici! Tanto che Peppa Pig in persona ci ha chiesto, dopo averci portato a casa sua (quella vera!), da dove venissimo! Poi ci ha fatto vedere.. praticamente tutta Italia! Abbiamo navigato.. corso.. cucinato.. Eravamo un battaglione attento e instancabile! Qualcuno stasera è tornato a casa un po'... arrostito (avevamo detto "crema solare"..) ma tutti ormai, grandi e piccini, animatori e.. "animati", sono ormai amici, anche se il termine più giusto sarebbe... fratelli: qui stiamo imparando a condividere tutto, dalle emozioni alle cose belle, ai piccoli problemini che cerchiamo di risolvere subito. Dopo la visita del Patriarca di ieri, anche quella di oggi è stata una giornata così impegnativa.. domani dite che ci riposeremo? Sceherzerete mica! Domani, a Santa Barbara, giornata pienissima.. i nostri "laboratori" ci aspettano e oggi ci sono venute certe ideuzze... Vedrete, vedrete! A domaniii! (zzzzzzz..) 
(foto di Giuliana Perrozzi)

TERZO  GIORNO, MERCOLEDI' 17. IL PATRIARCA MORAGLIA CI DICE:
"BRAVISSIMI, MA.. COME FATE?"

CLICCA SULLE 28 FOTO PER INGRANDIRLE.

"Abbiamo saputo solo Domenica pomeriggio che sarebbe venuto, in tre giorni di Grest abbiamo potuto preparare poco per accoglierlo. Però l'ho visto entusiasta del nostro lavoro e .. del numero dei ragazzi, ci ha chiesto come facciamo!": Così Giuliana Perrozzi, coordinatrice del Grest, sintetizza a caldo la visita del Patriarca Francesco Moraglia al Grest di Santa Barbara conclusasi alle 16. Attentissimi e calorosissimi i ragazzi, che lo hanno accolto con il "canto del Grest" ed ascoltato le sue parole, accompagnate dalla preghiera. Poco prima, Mons. Moraglia aveva visitato tutti i laboratori di traforo, danza, scacchi, collane di pasta, giardinaggio, intrecci, teatro, scenografia. Si è informato sui tornei di calcio e sui giochi e si è intrattenuto con molti ragazzi. Nel corso della visita, il Patriarca era accompagnato dal delegato per il Coordinamento della Pastorale giovanile e del progetto educativo dei patronati, don Fabio Mattiuzzi, e da Don Danilo Barlese, Responsabile Pastorale per la Famiglia. Domani sveglia molto presto: si parte per Leolandia! Ritrovo alle sei e trenta.. ma si prevede che all'andata dormiranno in parecchi. Eppure, se glielo chiedi, rispondono senza esitazione: "Macchè stanco! Il grest .. è una festa!" Ci vediamo domani, allora...  (immagini di Gaia Valent, Marzia Gaggio, Giuliana Perrozzi)

DIARIO DEL GREST:
SECONDO GIORNO, MARTEDI' 16

CLICCA SULLE 28 FOTO PER INGRANDIRLE. 

Secondo giorno! E chi ci ferma, a noi? Oggi a pranzo ci siamo messi a cantare "We will rock you", quel brano famoso del 1977 dei Queen.. e ci siamo aiutati a battere il tempo con le posate.. Divertente! Poi ci sono i laboratori: quello di Danza, con Giuliana che non resiste all'abbraccio dei più piccoli (e così dimentica tutta la faticaccia di queste giornate così lunghe), quelli di pittura.. recitazione.. Ma non siate impazienti, vi racconteremo tutto, un po' per volta! D'altronde, abbiamo tempo fino ai primi di Luglio... A proposito: ci stiamo preparando perchè domani verrà a trovarci il Patriarca, e giovedì andremo in gita a Leolandia. Insomma, ci vedete con il sorriso (e qualche linguaccia lunga.. :-) perchè qui, in realtà, ci divertiamo molto. Poi arriva Don Guido, e una parola per riflettere assieme a Gesù non può certo mancare. L'ambiente è sereno e siamo tutti in armonia, grandi e più piccini.. la nostra giornata finisce alle 16, usciamo con le batterie davvero scariche.. che torneranno carichissime domattina! Quindi, che dire? Ci rivediamo domani, qui sul sito..e al Grest!

(Redazione web - immagini di Gaia Valent e Marzia Gaggio)

PER VEDERE E SCARICARE TUTTE LE FOTO

Per ogni giornata di Grest sono state scattate molte foto, ma in questo diario ne pubblichiamo solo alcune. Per vedere l'album completo di ogni giornata di Grest, selezionate le singole pagine (divise per data) dal menù a tendina che appare quando premete, nel menù principale in alto, il tasto "Grest 2015 foto e diario" Per richiedere le foto alla redazione web scriveteci a: redazioneweb@parrocchiasantabarbara.net indicando il numero della foto (compare in basso visualizzandole in modalità album).
DIARIO DEL GREST:
PRIMO GIORNO, LUNEDI' 15

CLICCA SULLE 33 FOTO PER INGRANDIRLE. 

Benvenuti, ragazzi! Siete pronti ad usare i colori, la fantasia e... la faccia? Certo! E così si parte. Allegri e colorati, sotto la guida e con l'entusiasmo dei nostri trenta animatori (uno ogni 5 ragazzi iscritti). Oggi al Grest ci sono le.. facce da primo giorno: qualcuno conosce già tutti, per altri è la prima volta, ma tempo un'ora ed erano già tutti a loro agio! Come prima giornata... tutto bene, salvo l'incognita del maltempo. Pensavate che ci saremmo fermati per un po' di brontolii del cielo o un po' d'acqua? Macchè! Se butta al brutto, nessun problema: tutti dentro e si continua! La cronaca del primo giorno di Grest 2015 si racconta così con gioia, grazie alle divertenti immagini che Vi mostriamo in anteprima: se volete riceverle in originale, o in alta risoluzione, rivolgetevi alla coordinatrice del Grest, agli animatori oppure.. scriveteci. I nostri ragazzi e i vostri hanno tutta l'aria di divertirsi molto.. e questo, naturalmente, è solo l'inizio! Che ne dite? A domani con altre immagini e commenti!

(Redazione web - immagini di Gaia Valent e Marzia Gaggio)

UNA PAGINA DEL GREST:
OGNI GIORNO LE  FOTO, NOTIZIE
E I RACCONTI DELL'ESTATE 

"Ragazzi! Tutti pronti per il Grest?" "Siiii!" Già ci sembra di sentirli, gli scatenati "150 ragazzi 150" che daranno filo da torcere ai nostri animatori e agli organizzatori del Grest di Santa Barbara, Edizione 2015: così anche il sito della Parrocchia si è organizzato con questa pagina, che racconterà e terrà aggiornate, con cadenza che speriamo quotidiana,  tutte le idee, le notizie, i programmi e soprattutto le immagini di tutto ciò che succederà in questi quindici giorni: dalle tre gite in programma, alle visite "illustri" (vedi sotto), dai giochi ai momenti conviviali o di relax che nasceranno nel bellissimo spazio del nostro Patronato, ben munito di aree verdi e spazi attrezzati. 
Di "relax", comunque ce ne sarà abbastanza poco.. Si, perchè gli effervescenti animatori del gruppo giovani di Azione Cattolica sta preparando per loro un pacchetto di giochi ed iniziative che.. lascia intravedere ben poco riposo.. Rifacciamo la domanda: siete pronti per il Grest, ragazzi? Che domande, certo che si!! 

E' CONFERMATO: MERCOLEDI' IL PATRIARCA VERRA' IN VISITA AL GR.EST DI SANTA BARBARA


Anche quest'anno il Patriarca Francesco visiterà e si intratterrà con i ragazzi e gli animatori che, nei patronati della diocesi, danno vita alle edizioni del Grest. Martedì 16 e mercoledì 17 giugno mons. Moraglia, accompagnato dal delegato per il Coordinamento della Pastorale giovanile e del progetto educativo dei patronati, don Fabio Mattiuzzi, compirà un tour per le parrocchie, in particolare della Terraferma mestrina. Nella serarta di domenica si è appreso che la visita, nella giornata di mercoledì, toccherà l'affollato Grest di Santa Barbara, quest'anno forte di ben 150 ragazzi e piu' di 20 animatori: proprio una bella sorpresa e soddisfzione per i nostri ragazzi, visto che Mons. Moraglia è molto legato alla nostra Parrocchia: ha già promesso di prednere parte ai festeggiameni ufficiali per la Patrona Santa Barbara, prevista per il 4 Dicembre prossimo. Ti aspettiamo, Francesco!


IL GREST: DA SAPERE...

Fino a Venerdì 3 Luglio, gli spazi del Patronato di Santa Barbara diventano animazione estiva. L'esperienza è possibile grazie ai ragazzi volontari dell'Azione Cattolica Parrocchiale. Ricco, anche quest'anno, il programma che spazierà dalle gite (Leolandia, Civrana, Aquafollie) fino alle Olimpiadi dei Grest, previste per il 23 Giugno e nelle quali si misureranno tutti vari Gr.Est della Diocesi. 

GIORNI ED ORARI: dal lunedì al venerdì, ingresso dalle 8 alle 9 (obbligatoria registrazione quotidiana) e uscita alle 16. EQUIPAGGIAMENTO: vestiario comodo e non delicato, cappello, acqua, merenda, secondo piatto per il pranzo (Il primo viene preparato per tutti). DA NON PORTARE: Oggetti delicati e costosi, ad esempio giochi elettronici.INDISPENSABILE: Entusiasmo, voglia di mettersi in gioco con tutti e rispetto. DATE DELLE GITE: Giovedì 18, Mercoledì 24, Mercoledì1: le date possono subire variazioni, ad esempio, in caso di maltempo. All'evenienza, le famiglie verranno avvisate. COSTO DELLE GITE: Grazie ad alcune attività di raccolta fondi, abbiamo contenuti il costo delle gite per i ragazzi a 10 € (Leolandia) o 5 € (Civrana e Aquafollie). I prezzi per gli eventuali adulti che desiderano accompagnare verranno comunicati al momento della richiesta. OLIMPIADI GREST: si terranno il 23 Giugno con tutti i Grest della Diocesi. INFO E COMUNICAZIONI: Giuliana PERROZZI, coordinatrice: Tel. 340.552.9086.

THE RANCH, OVVERO..

Contadino
, paziente, disponibile all’ascolto, e amorevole con tuti, Achille, toro imponente e palestrato, lavoratore instancabile ed tanto esigente, Camilla, mucca da latte di notevole stazza e molto vanitosa, Boing, capra spericolata e un po’ schizzata, Junior, puledro puro sangue, erede di una lunga dinastia di cavalli famosi, Drillo, il coccodrillo sdentato, Alma, Adua, Ada, Aida, le oche, Adelaide, la chioccia con si suoi pulcini e Spick, Spack, Speck, i tre maialini, sono alcuni dei personaggi della traccia fantastica del Grest i quest’anno.

Ma i veri protagonisti sono sempre i ragazzi e gli animatori (giovani e adulti), con la voglia di confrontarsi, mettersi alla prova, crescere insieme. Gioia, originalità, fantasia, ascolto, accoglienza, e perdono sono gli atteggiamenti da far crescere per scoprire quanto possiamo essere preziosi ed importanti gli uni per gli altri. Sotto la guida del più straordinario dei Contadini.